VL e Avis, insieme per una partnership di sensabilizzazione

Il presidente della VL Consultinvest Ario Costa ha presentato nella sede della società la partnership con la sezione AVIS di Pesaro: "Abbiamo stipulato una convenzione in base alla quale sia i nuovi donatori che i donatori abituali potranno scegliere una partita alla quale portare un accompagnatore gratuitamente. Inoltre i nostri giocatori interverranno alle iniziative di sensibilizzazione al valore della donazione di sangue che L'AVIS svolge nelle scuole. Il logo AVIS sarà inserito nel giornalini che distribuiamo alla partita. Dal canto suo, AVIS ha inserito il nostro logo sul loro calendario.  Speriamo che tutto ciò serva a sensibilizzare la cittadinanza.
Da parte mia, non posso certo dimenticare il mio passato. Voglio ritornare ad essere donatore, cosa che non ho potuto fare in questi ultimi anni. Donare sangue è un gesto nobile che possiamo fare tutti. L'idea è di prolungare la convenzione al prossimo anno e di estenderla anche agli abbonati".

Cosi Lorenzo Cecchini, Consigliere AVIS: "Servono donazioni continue, non quelle episodiche magari fatte sulle ali dell'emozione come accadde per il recente terremoto nelle Marche. A Pesaro ci sono 2000 donatori per 4000-4500 donazioni all'anno. Possiamo e dobbiamo fare di più. Per i nuovi donatori studiamo convenzioni e scontistiche che aggiorniamo ogni anno. Per quella con la Consultinvest partiremo dalla partita dell'8 gennaio con Capo d'Orlando".

Cosi infine l'altro consigliere AVIS intervenuto, Filippo Giovannini"Il donatore deve essere sempre in salute per poter donare il sangue, per questo è necessario avere un numero sempre crescente di donatori, così da poter sostituire chi in determinati momenti sta male o prende medicine, e quindi non può fare la sua parte".



Ufficio Stampa VL

Pesaro 20/12/2016

  • More info...
  • More info...
  • More info...
  • More info...