Intervista doppia ad Alessandro Morgillo e Federico Tognacci

 

 

Chi è il tuo mito nello sport?

ALESSANDRO : Michael Jordan e Kevin Durant, perché sono stati due giocatori fantastici!

FEDERICO : Il giocatore più forte di tutti i tempi, ovviamente Michael Jordan!

 

Chi è il tuo mito nella vita?

ALESSANDRO : Mio fratello Ivan: ha 7 anni più di me, per me è fonte di ispirazione. Quest’anno siamo avversari in serie B: infatti lui gioca a Fabriano e io a Senigallia con cui sono in doppio tesseramento! Nel derby di andata ha vinto lui.

FEDERICO : I miei genitori, per tutti i sacrifici che hanno fatto per me e per questo li ringrazio molto.

 

La tua vacanza ideale: dove e con chi?

ALESSANDRO : Al mare con Giulia, la mia ragazza!

FEDERICO : Lo stesso vale anche per me: al mare con la mia ragazza che si chiama Valentina.

 

Cosa conosci di Pesaro?

ALESSANDRO : La Palla, le varie palestre in cui ci alleniamo e giochiamo e da qualche settimana anche la Torre panoramica!

FEDERICO : La Palla di Pomodoro, il centro e qualche ristorante dove andare a mangiare.

 

Di’ qualcosa in pesarese…

ALESSANDRO : Prima fém, prima gém!

FEDERICO : Gém a chésa!

 

Se non fossi diventato un cestista, cosa avresti fatto nella vita?

ALESSANDRO : Avrei fatto l’università per studiare economia.

FEDERICO : Studio ragioneria, mi sarei visto abbastanza bene come commercialista.

 

Cosa pensi di… Federico/Alessandro?

ALESSANDRO : Ogni tanto si perde le cose, ma è un ottimo compagno di squadra.

FEDERICO : È un bravissimo ragazzo, viviamo insieme in foresteria e mi trovo molto bene con lui.

 

Il tuo genere musicale preferito?

ALESSANDRO : Hip-hop americano.

FEDERICO : Rock e hip-hop.

 

Cosa fai durante le lunghe ore di viaggio quando vai a giocare in trasferta?

ALESSANDRO : Spesso leggo libri: ne ho iniziato uno che parla di Michael Jordan. Altrimenti guardo film sul pc.

FEDERICO : Leggo romanzi e guardo serie TV.

 

Ufficio Stampa VL

Pesaro, 02/02/2019

(Pubblicato sul Match Program n°8 #PesaroTorino)

Per leggere i Match Program VL clicca qui